Sebbene eventuali raccomandazioni specifiche sui prodotti che vedete in questo post siano strettamente nostre opinioni, un nutrizionista certificato e / o specialista in salute e / o personal trainer certificato ha verificato e rivisto i contenuti supportati ricercati.

Garanzia Top10Supps: i marchi che trovi elencati su Top10Supps.com non hanno alcuna influenza su di noi. Non possono acquistare la loro posizione, ricevere trattamenti speciali o manipolare e gonfiare il loro posizionamento sul nostro sito. Tuttavia, come parte del nostro servizio gratuito per te, tentiamo di collaborare con le società che esaminiamo e possiamo essere ricompensati quando li raggiungi attraverso un link di affiliazione sul nostro sito Quando si visita Amazon attraverso il nostro sito, ad esempio, potremmo ricevere una commissione sugli integratori acquistati lì. Questo non ha impatto sulla nostra obiettività e imparzialità.

Indipendentemente da eventuali accordi finanziari attuali, passati o futuri, il posizionamento di ciascuna società nell'elenco dei nostri editor è basato su un insieme oggettivo di criteri di classificazione, nonché su revisioni degli utenti. Per ulteriori informazioni, vedere come valutiamo gli integratori.

Inoltre, tutte le recensioni degli utenti pubblicate su Top10Supps sono sottoposte a screening e approvazione; ma non censuriamo le recensioni inviate dai nostri utenti, a meno che non vengano esaminate per autenticità o se violano le nostre linee guida. Ci riserviamo il diritto di approvare o rifiutare qualsiasi recensione pubblicata su questo sito in conformità con le nostre linee guida. Se sospetti che un utente abbia inviato una recensione intenzionalmente falsa o fraudolenta, ti incoraggiamo a farlo avvisaci qui.

"Stress" è un termine ampiamente usato e ad esso sono associati molti significati diversi. Una definizione standard è che si tratta di un'interruzione del normale funzionamento del corpo (noto come omeostasi) in risposta a una minaccia percepita o effettiva (1).

La minaccia è nota come "stressante". Quando questo viene sperimentato, il corpo si prepara ad affrontarlo producendo diversi ormoni, come adrenalina, noradrenalina e cortisolo.

Questi hanno molti effetti diversi sul corpo, tra cui aumento della frequenza cardiaca, della pressione sanguigna e del sudore. Alcuni sistemi vengono anche soppressi, come il sistema immunitario e il sistema di risposta al dolore.

Insieme, questi cambiamenti sono noti come la risposta "lotta o fuga", che consente al corpo di far fronte allo stress.

Perché hai bisogno di alleviare lo stress

Tutti vengono stressati di volta in volta, soprattutto in circostanze difficili. È importante notare che lo stress non è male in sé.

Il termine "eustress" si riferisce a una salutare quantità di stress. Al contrario, "angoscia" è quando lo stress è grave e / o in corso e inizia a influenzare il comportamento, le relazioni e la salute fisica.

Fortunatamente, la ricerca ha dimostrato che esistono diversi modi per ridurre lo stress.

Correlata: I migliori tipi di integratori per alleviare lo stress

Mindfulness per alleviare lo stress

La riduzione dello stress basata sulla consapevolezza (MBSR) è una delle aree più esplorate nella ricerca sulla riduzione dello stress. Questo è un programma di gruppo strutturato che utilizza tecniche di meditazione consapevole che possono aiutare a ridurre lo stress e l'ansia (2).

MBSR è stato originariamente progettato per essere utilizzato in soggetti con condizioni di salute mentale e fisica, ma ha anche dimostrato di essere efficace nelle persone sane (3). Tuttavia, nelle persone sane, non sembra essere più vantaggioso delle tecniche di rilassamento standard.

È quindi probabile che qualsiasi tipo di attività basata sulla consapevolezza possa essere utile per alleviare lo stress nelle persone sane, come la mediazione e le tecniche di respirazione.

Yoga per alleviare lo stress

Lo yoga è un'altra attività fortemente studiata per alleviare lo stress da parte dei ricercatori. Si pensa che lo yoga agisca regolando l'asse ipotalamo-ipofisi-surrene (HPA) e il sistema nervoso simpatico (SNS), che calma la mente e il corpo (4).

Vi è una crescente massa di prove dell'efficacia dello yoga nel ridurre lo stress e l'ansia, ma ci sono problemi metodologici con alcuni di questi studi, come la dimensione ridotta del campione o la mancanza di un gruppo di controllo (5).

Ricerche recenti hanno suggerito che lo yoga può essere utile per la variabilità della frequenza cardiaca (HRV), che si ritiene sia un marcatore fisiologico chiave dello stress (6). L'HRV, come suggerisce il nome, è la variabilità battito per battito della frequenza cardiaca.

Correlata: I migliori tipi di integratori per alleviare l'ansia

Tè per alleviare lo stress

Oltre alle attività specifiche di riduzione dello stress, è stato dimostrato che il tè ha un effetto benefico sullo stress. Aneddoticamente, molte persone hanno considerato il tè per fornire benefici per la salute mentale e il benessere per molti anni, ma più recentemente questi risultati sono stati supportati da studi scientifici.

Si ritiene che diversi elementi abbiano un ruolo nella capacità del tè di ridurre lo stress. Questi includono la temperatura calda alla quale viene consumato il tè, le sue proprietà sensoriali (odore, colore e sensazione in bocca) e i suoi principi attivi, che ovviamente variano tra le bevande (7). Ciò si traduce in benefici per lo stress sia durante che dopo il consumo di tè.

12 migliori tè per alleviare lo stress

Questi sono i migliori tè per alleviare lo stress

Tè alla menta piperita

Tè alla menta

La menta piperita è un'erba aromatica della famiglia della menta ed è un incrocio tra la filigrana e la menta verde. È originario dell'Europa e dell'Asia ed è stato usato per migliaia di anni, sia per le sue proprietà gustative che per i benefici per la salute.

Le foglie di menta piperita contengono diversi oli essenziali tra cui mentolo, mentone e limonene (8). Il mentolo è ciò che conferisce alla menta piperita il suo gusto distintivo e gli effetti rinfrescanti.

In che modo il tè alla menta piperita aiuta a ridurre lo stress?

La menta piperita ha dimostrato di ridurre sia la depressione che l'ansia. Uno studio clinico controllato randomizzato ha rilevato che l'inalazione di olio di menta piperita ininterrottamente per cinque giorni ha ridotto significativamente la depressione e l'ansia rispetto al gruppo di controllo (9). Questi risultati sono particolarmente impressionanti dato che i partecipanti erano attualmente in terapia intensiva in ospedale.

Altre ricerche hanno dimostrato che la menta piperita può essere utile per alleviare l'ansia e il dolore. Uno studio clinico controllato randomizzato ha scoperto che una singola inalazione di menta piperita è stata in grado di ridurre significativamente il dolore e l'ansia rispetto al placebo (10). Ciò dimostra che la menta piperita può funzionare rapidamente per alleviare lo stress.

È stato anche dimostrato che la menta piperita ha un effetto positivo sulla memoria e l'attenzione. Uno studio randomizzato controllato ha scoperto che la menta piperita ha migliorato significativamente la memoria e la vigilanza rispetto allo ylang-ylang o ad un gruppo di controllo (11).

Come prendo il tè alla menta?

Il tè alla menta può essere consumato usando una bustina di tè, foglie secche o foglie fresche tritate. L'acqua utilizzata deve essere calda ma non bollente e il tè deve essere immerso per 5-7 minuti. Il tè alla menta piperita può essere bevuto ogni giorno e in qualsiasi momento della giornata.

Tè alla camomilla

Tè alla camomilla

La camomilla è un membro del Asteraceae/Compositae famiglia. Esistono due varietà comuni: camomilla tedesca (Chamomilla Recutita) e camomilla romana (Chamaemelum Nobile) (12).

I fiori secchi di camomilla contengono molti terpenoidi e flavonoidi, che forniscono benefici per la salute. Ciò include l'apigenina, che è un bioflavonoide e ha effetti di riduzione dell'ansia. A dosi molto elevate, l'apigenina agisce come sedativo.

In che modo la camomilla aiuta a ridurre lo stress?

Uno studio randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo ha rilevato che l'assunzione di estratto di camomilla al giorno per otto settimane ha ridotto significativamente l'ansia rispetto al placebo (13). Ci sono stati anche effetti positivi della camomilla sul benessere psicologico durante lo studio.

Un altro studio clinico randomizzato ha cercato di studiare gli effetti a lungo termine della camomilla sull'ansia (14). Inizialmente, i partecipanti hanno ricevuto 1500 mg di camomilla in aperto al giorno per 12 settimane nella fase 1 della sperimentazione.

Nella fase 2, i pazienti che hanno risposto al trattamento con la camomilla sono stati randomizzati a 26 settimane di terapia di camomilla di continuazione o al placebo in un progetto in doppio cieco, con sostituzione del placebo. È stato scoperto che il consumo a lungo termine di camomilla ha ridotto significativamente i sintomi dell'ansia. È interessante notare che anche il peso corporeo e la pressione arteriosa media sono stati significativamente ridotti nello studio.

La camomilla sembra ridurre lo stress attraverso la sua influenza sul metabolismo dell'acido gamma-aminobutirrico (GABA) (15). GABA è un aminoacido che funziona come neurotrasmettitore nel cervello. I neurotrasmettitori sono messaggeri chimici. GABA è considerato un neurotrasmettitore inibitorio perché inibisce alcuni segnali cerebrali e diminuisce l'attività nel sistema nervoso.

Come prendo la camomilla?

Il tè di camomilla può essere consumato usando una bustina di tè o fiori secchi. L'acqua utilizzata deve essere calda ma non bollente e il tè deve essere immerso per 5-10 minuti. Il tè di camomilla può essere bevuto ogni giorno e in qualsiasi momento della giornata. Tuttavia, poiché può avere effetti sedativi se consumato in quantità maggiori, è meglio berlo più tardi nel corso della giornata.

Tè Alla Lavanda

Tè Alla Lavanda

LavandaLavandula), è un genere di circa 50 piante da fiore della famiglia della menta, Lamiaceae. È originario del Vecchio Mondo. La lavanda viene utilizzata per il giardinaggio e l'abbellimento, le attività culinarie e commercialmente per l'estrazione di oli essenziali.

I due ingredienti chiave efficaci nella lavanda sono linalolo e linalil acetato. Linalool agisce come tranquillante influenzando i recettori dell'acido aminobutirrico nel sistema nervoso centrale (16).

In che modo il tè alla lavanda aiuta a ridurre lo stress?

Uno studio multicentrico, in doppio cieco, randomizzato ha scoperto che 80 mg di silossano (un olio essenziale prodotto dai fiori di Lavandula angustifolia per distillazione a vapore) assunto giornalmente per 6 settimane ha ridotto significativamente l'ansia paragonabile al lorazepam (un farmaco anti-ansia che agisce sul Complesso del recettore GABA / benzodiazepina nel cervello (17).

Anche la qualità del sonno è stata influenzata positivamente dalla supplementazione di lavanda, incluso il tempo ridotto per addormentarsi e meno tempo trascorso sveglio durante la notte.

La lavanda ha anche dimostrato di migliorare l'umore. Uno studio ha scoperto che gli odori ambientali della lavanda hanno ridotto significativamente l'ansia e migliorato l'umore nei pazienti in attesa di un trattamento dentale rispetto al placebo (18). Ciò suggerisce che la lavanda può essere particolarmente efficace per coloro che soffrono di ansia prima di un evento stressante.

Oltre ad alleviare lo stress, la lavanda può aiutare lo stress, l'ansia e la depressione. Uno studio clinico ha rilevato che l'inalazione di lavanda ogni giorno per 4 settimane ha ridotto significativamente i marcatori di stress, ansia e depressione rispetto a un gruppo di controllo (19).

La lavanda può anche aiutare a ridurre la risposta allo stress del corpo. Uno studio randomizzato, in doppio cieco, ha scoperto che il consumo di capsule di lavanda prima di visualizzare clip di film stressanti ha migliorato i marcatori della variabilità della frequenza cardiaca (HRV) rispetto al gruppo di controllo (20).

Come prendo il tè alla lavanda?

Il tè alla lavanda viene preparato con gemme di lavanda secche o fresche. Può essere preparato con acqua calda riponendolo per 5 minuti o con acqua fredda riponendolo per 12 ore. Sebbene la lavanda possa aiutare con il sonno, non ha effetti sedativi, quindi può essere consumata in qualsiasi momento della giornata. Può essere bevuto ogni giorno.

Tè alla valeriana

Tè alla valeriana

La valeriana (Valeriana officinalis) è una pianta originaria dell'Europa e dell'Asia. La radice può essere prodotta per il tè o consumata per scopi rilassanti o sedativi. Tuttavia, non è del tutto chiaro se migliora la qualità del sonno o solo la quantità.

La valeriana è anche uno spasmodico, il che significa che può aiutare ad alleviare il dolore come i crampi mestruali. Si pensa che eserciti i suoi effetti migliorando la segnalazione GABA nel cervello (21). Questo è lo stesso meccanismo d'azione dei farmaci anti-ansia come Valium e Xanax.

In che modo il tè alla valeriana aiuta a ridurre lo stress?

Uno studio ha scoperto che la valeriana può aiutare a mitigare la risposta allo stress del corpo in una situazione difficile (22). I partecipanti hanno inizialmente completato un compito mentalmente stressante impostato dai ricercatori e poi hanno assunto valeriana, kava o nessun supplemento al giorno per una settimana prima di completare nuovamente l'attività.

La reazione della frequenza cardiaca allo stress mentale si è rivelata significativamente diminuita nel gruppo della valeriana. I partecipanti hanno anche riferito di aver sperimentato meno pressione durante l'attività.

Un esperimento incrociato in doppio cieco, controllato con placebo, randomizzato ed equilibrato ha scoperto che la valeriana potrebbe essere ancora più efficace se combinata con la melissa (23). I partecipanti hanno assunto 600 mg, 1200 mg o 1800 mg di una combinazione di melissa e valeriana, più un placebo, in giorni separati. Hanno quindi preso parte a una serie di compiti stressanti. È interessante notare che la dose più bassa è stata la più efficace nel ridurre l'ansia associata all'attività.

Come prendo il tè alla valeriana?

Il tè alla valeriana viene preparato usando la radice della pianta. Tipicamente 2-3 grammi di radice di valeriana essiccata vengono utilizzati in una tazza di acqua calda (non bollente). Viene quindi immerso per 10-15 minuti prima di bere. Sebbene il tè alla valeriana possa essere consumato in qualsiasi momento della giornata, se lo prendi per migliorare il sonno è meglio berlo da 30 a 60 minuti prima di coricarsi.

Tè alla melissa

Tè alla melissa

La melissa (Melissa officinalis) è un'erba della famiglia della menta ed è originaria dell'Europa centro-meridionale. È stato tradizionalmente usato per migliorare la cognizione e ridurre lo stress. Simile a molte altre erbe anti-ansia, sembra funzionare influenzando il potenziamento del neurotrasmettitore GABA (24).

La melissa prende il nome dal suo profumo di limone. Le sue foglie sono usate come erba medicinale, nei tè e come aroma.

In che modo il tè alla melissa aiuta a ridurre lo stress?

Uno studio crossover in doppio cieco, controllato con placebo, randomizzato ed equilibrato ha scoperto che la melissa era in grado di ridurre significativamente lo stress indotto da un compito impegnativo (25).

I partecipanti hanno assunto 300 mg, 600 mg o un placebo in giorni separati prima di completare l'attività stressante. È stato scoperto che 600 mg hanno fatto sentire i partecipanti più calmi e più felici. Tuttavia, 300 mg non sono risultati efficaci, suggerendo che sono necessari dosaggi più alti di melissa per un efficace sollievo dallo stress.

Un altro studio randomizzato in doppio cieco, controllato con placebo, ha scoperto che il consumo di una losanga contenente melissa era correlato con una maggiore attività nelle aree che riducono i livelli di ansia (26).

Uno studio clinico in doppio cieco controllato con placebo ha anche scoperto che la melissa può avere altri effetti positivi sull'umore (27). È stato scoperto che 3 g di melissa assunti quotidianamente per 8 settimane hanno ridotto significativamente i marker di depressione, ansia, stress e disturbi del sonno rispetto al placebo.

Come prendo il tè alla melissa?

Il tè alla melissa viene preparato con foglie fresche. Questi devono essere tagliati in piccoli pezzi e posizionati all'interno di un diffusore di tè. Questo dovrebbe essere fatto solo al momento del consumo perché si anneriranno e si asciugheranno se tagliati in anticipo. L'acqua calda può quindi essere aggiunta alle foglie e il tè deve essere lasciato in infusione per circa 5 minuti.

Tè Passiflora

Tè Passioinflower

Passiflora (Passiflora) è / una famiglia di piante che contiene circa 500 specie. È originario del Brasile centrale. Sono coltivati ​​per i loro fiori, frutti e proprietà medicinali.

Hanno una lunga storia di utilizzo da parte dei nativi americani in Nord America. Ciò include il consumo per trattare bolle, ferite, mal d'orecchi e problemi al fegato. Poiché la passiflora può causare contrazioni, non è consigliabile essere consumato da donne in gravidanza.

In che modo il tè alla passiflora aiuta a ridurre lo stress?

Uno studio in doppio cieco, controllato con placebo, ha scoperto che la passiflora era in grado di ridurre significativamente l'ansia pre-operatoria. I partecipanti hanno assunto 500 mg di passiflora o un placebo 90 minuti prima dell'intervento. La passiflora ha ridotto significativamente l'ansia pre-operatoria rispetto al placebo (26). Tuttavia, la passiflora non ha avuto un effetto sedativo.

Un altro studio clinico randomizzato, controllato, in doppio cieco e crossover ha scoperto che la passiflora potrebbe aiutare ad alleviare l'ansia dentale. È stato scoperto che la passiflora era altrettanto efficace del midazolam nel ridurre l'ansia. Tuttavia, a differenza del midazolam, la passiflora non ha causato alcuna perdita di memoria nei partecipanti (27).

La passiflora è anche efficace nel migliorare il sonno. Uno studio in doppio cieco, controllato con placebo, ha scoperto che consumare una tazza di tè alla passiflora ogni giorno per 7 giorni ha migliorato significativamente la qualità del sonno rispetto al bere un tè al placebo (28). I partecipanti hanno assunto 260 mg di passiflora o 15 mg di midazolam (un farmaco anti-ansia) 30 minuti prima dell'intervento chirurgico.

Come prendo il tè alla passiflora?

Tè alla Passiflora è fatto usando foglie e fiori freschi o secchi della pianta. Un cucchiaino di questo dovrebbe essere formato in una palla e aggiunto a una tazza di acqua calda. Dovrebbe quindi essere lasciato ripido per circa 10 minuti. Il tè Passiflora può essere consumato in qualsiasi momento della giornata perché non sembra avere un effetto sedativo.

Tè verde

Tè verde

Il tè verde è fatto con foglie e gemme di Camellia sinensis. A differenza dei tè neri e oolong, non passa attraverso il processo di appassimento e ossidazione e quindi mantiene il suo colore verde.

Il tè verde è nato in Cina ma ora è prodotto e fabbricato in modo più ampio in tutta l'Asia orientale. Esistono diverse varietà di tè verde, che differiscono in base alle condizioni di crescita, ai metodi di orticoltura, alla trasformazione della produzione, al momento del raccolto e alla quantità di Camellia sinensis utilizzata.

Il tè verde è particolarmente ricco dell'amminoacido l-teanina, che si ritiene fornisca i suoi benefici per alleviare lo stress.

In che modo il tè verde aiuta a ridurre lo stress?

Uno studio di confronto in gruppo in cieco singolo ha esaminato l'effetto del tè verde con livelli più bassi di caffeina (29). Questo perché si ritiene che l'effetto della l-teanina sia bloccato dalla caffeina. È stato scoperto che bere 500 ml di tè verde al giorno (equivalente a 15 mg) per una settimana prima di un periodo stressante di 10 giorni ha mitigato significativamente la risposta allo stress dei partecipanti rispetto al placebo.

Il tè verde ha anche dimostrato di migliorare l'umore. Uno studio randomizzato, controllato con placebo, ha scoperto che l'assunzione di 40 mg di ECGC (un componente del tè verde) due volte al giorno per 8 settimane ha aumentato significativamente il senso di benessere dei partecipanti rispetto al placebo (30).

Altre ricerche hanno dimostrato che il tè verde può migliorare la cognizione. Uno studio randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo ha rilevato che l'assunzione di 1,680 mg di un integratore a base di tè verde ha migliorato significativamente la velocità di riconoscimento e l'attenzione selettiva rispetto al placebo (31).

C'era anche una maggiore attività nelle onde theta cerebrali, un indicatore chiave della vigilanza cognitiva, nelle aree temporali, frontali, parietali e occipitali del cervello.

Come prendo il tè verde?

Il tè verde può essere preparato con foglie sfuse o bustine di tè. Se si usano foglie sciolte, queste devono essere collocate in un colino e messe da parte. L'acqua dovrebbe quindi essere riscaldata fino a quando non sta per bollire. Il filtro deve essere posizionato sopra la tazza o la tazza e l'acqua calda deve essere versata su di esso. Sia che si usi una borsa o foglie sciolte, dovrebbe essere lasciato ripido per 3 minuti. Poiché il tè verde contiene una piccola quantità di caffeina, è meglio non consumarlo troppo prima di coricarsi.

Tè Ashwagandha

Tè Ashwaghanda

Ashwagandha è un arbusto sempreverde che cresce in India, Medio Oriente e parti dell'Africa. Ashwagandha è anche conosciuto come Ginseng indiano o ciliegia invernale.

Ha una lunga storia nella medicina ayurvedica, che utilizza erbe, diete speciali e altre pratiche per problemi di salute mentale e fisica.

Nella medicina ayurvedica, l'ashwagandha è un Rasayana, il che significa che aiuta a mantenere la giovinezza. Le foglie, i semi e il frutto dell'arbusto sono stati tutti usati per migliorare diversi aspetti della salute.

In che modo il tè ashwagandha aiuta a ridurre lo stress?

Uno degli elementi chiave della risposta allo stress del corpo è l'aumento dei livelli di cortisolo. Il cortisolo è un ormone che viene rilasciato dalle ghiandole surrenali per rispondere a un particolare fattore di stress. Ciò è utile per brevi periodi ma può causare problemi di salute quando i livelli di cortisolo rimangono elevati per un tempo prolungato.

Uno studio prospettico, randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo, ha rilevato che l'assunzione di 300 mg di estratto ad alta concentrazione ad ampio spettro dalla radice della pianta di Ashwagandha ogni giorno per 60 giorni ha ridotto significativamente i livelli di stress percepiti e abbassato i livelli sierici di cortisolo rispetto al placebo gruppo (32).

Uno studio in doppio cieco, controllato con placebo, ha rilevato che 250 mg di ashwagandha assunti quotidianamente per 6 settimane hanno abbassato significativamente i livelli di ansia rispetto a un placebo (33). L'88% dei partecipanti che hanno assunto ashwagandha ha riportato una riduzione dell'ansia, rispetto al solo 50% di quelli che assumevano un placebo.

Come prendo il tè ashwagandha?

Il tè di Ashwagandha è fatto dalla radice secca. Un cucchiaino di polvere di radice di ashwagandha essiccata deve essere aggiunto a una tazza di acqua bollente. Questo dovrebbe quindi essere posizionato sulla stufa per cuocere a fuoco lento per 10-15 minuti. Dovrebbe essere lasciato raffreddare leggermente e quindi usando un filtro può essere trasferito in una tazza. Il tè Ashwagandha può essere bevuto in qualsiasi momento della giornata.

Tè alla curcuma

Tè alla curcuma

La curcuma è una pianta fiorita della famiglia dello zenzero. È originario del subcontinente indiano e del sud-est asiatico. Le radici della pianta hanno una lunga storia di utilizzo nella medicina ayurvedica, siddha e cinese.

Questi sono ricchi di curcumina e altri curcuminoidi, che sono i principali componenti bioattivi della pianta. Viene anche usato per aggiungere sapore e colore nella cucina asiatica, come i curry.

In che modo il tè alla curcuma aiuta a ridurre lo stress?

Uno studio randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo ha rilevato che 500 mg di curcumina assunti due volte al giorno per 8 settimane hanno migliorato significativamente sia la depressione che l'ansia rispetto al placebo (33).

La curcuma sembra anche essere efficace nel ridurre i livelli di cortisolo. Uno studio pilota randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo ha rilevato che 1000 mg di curcumina assunti ogni giorno per 6 settimane in modo significativo cortisolo salivare e altri marker di infiammazione, rispetto al placebo (34). I partecipanti che assumevano curcumina hanno anche sperimentato una riduzione significativa dei punteggi della depressione rispetto al placebo.

È importante notare che è improbabile che la curcuma (o la curcumina) fornisca questi benefici se consumata da sola (35). Ciò è dovuto alla sua mancanza di biodisponibilità derivante dal suo scarso assorbimento e dal suo rapido metabolismo ed eliminazione. Pertanto, dovrebbe essere assunto con un agente esaltante, come il pepe nero, per aumentare la biodisponibilità.

Come prendo il tè alla curcuma?

Il tè alla curcuma può essere preparato con curcuma macinata, grattugiata o in polvere. Un cucchiaino colmo di curcuma dovrebbe essere messo in una tazza di acqua calda (non bollente) e mescolato per consentire alla curcuma di dissolversi. Pepe nero può quindi essere aggiunto, insieme al latte se lo si desidera. Può essere bevuto in qualsiasi momento della giornata.

Tè di finocchio

Tè di finocchio

Finocchio (Foeniculum vulgare) È una pianta fiorita dal famiglia delle carote. È originario del Mediterraneo ma ora cresce in molte parti del mondo, in particolare nei terreni asciutti vicino alla costa e sulle rive del fiume.

È altamente aromatico ed è spesso usato in cucina e aromaterapia. Il bulbo, il fogliame e i frutti della pianta di finocchio possono essere consumati tutti.

In che modo il tè di finocchio aiuta a ridurre lo stress?

Uno studio in doppio cieco, randomizzato, controllato con placebo ha rilevato che l'assunzione di finocchio 100 mg tre volte al giorno per 8 settimane ha migliorato significativamente sia l'ansia che la depressione nei soggetti con depressione o disturbi d'ansia rispetto al placebo (36).

Uno studio clinico randomizzato, in triplo cieco, ha rilevato che 100 mg di finocchio due volte al giorno per 8 settimane hanno migliorato significativamente la qualità della vita, compresi gli aspetti socio-psicologici, rispetto al placebo (37).

Una revisione degli studi ha riferito che il finocchio può rilassare i muscoli, il che può aiutare a rilassarsi e ad addormentarsi più rapidamente (38). Il rilassamento dei muscoli digestivi rende anche il finocchio efficace nel migliorare la digestione. Gli antiossidanti nel finocchio possono anche essere utili aiutando a prevenire l'accumulo di radicali liberi, che può essere una conseguenza dello stress (39).

Come prendo il tè al finocchio?

Il tè al finocchio è fatto con semi. Può essere fatto usando semi freschi o una bustina di tè. Se si usano semi freschi, questi devono essere asciugati per 2-3 giorni e quindi frantumati, prima di poter essere utilizzati nel tè.

Utilizzando entrambi i metodi, il finocchio deve essere immerso per 5-10 minuti in acqua bollente prima di bere. Può essere consumato in qualsiasi momento della giornata. Tuttavia, poiché il finocchio influisce sulla digestione, è meglio iniziare bevendo 1 tazza al giorno e aumentando secondo necessità.

Tè al Ginseng

Tè al Ginseng

Ginseng proviene dalla radice di diverse specie di piante del genere Panax. Esistono diverse varietà, tra cui ginseng coreano, ginseng americano e ginseng Panax. È stato usato per secoli nella medicina tradizionale.

Il ginseng si trova principalmente nei climi più freddi, tra cui la penisola coreana, la Cina nord-orientale e l'Estremo Oriente russo, il Canada e gli Stati Uniti. Il ginseng contiene due composti significativi, ginsenosidi e gintonina, che agiscono in sinergia per fornire benefici per la salute (40).

In che modo il tè al ginseng aiuta a ridurre lo stress?

Uno studio randomizzato, controllato con placebo, in doppio cieco crossover ha rilevato che 400 mg di ginseng assunto quotidianamente per 8 giorni hanno migliorato la calma e la memoria rispetto a 200 mg di ginseng o un placebo (41).

Un altro studio randomizzato, controllato con placebo, in doppio cieco ha scoperto che 200 mg di ginseng assunto quotidianamente per 8 settimane hanno migliorato significativamente la salute mentale e il funzionamento sociale rispetto a un placebo (42).

Come prendo il tè al ginseng?

Il tè al ginseng può essere preparato usando radici fresche o una bustina di tè. Se si utilizza la radice, sono necessari circa 2 grammi per tazza. La bustina di radice o di tè deve essere aggiunta all'acqua calda (non bollente) e lasciata in infusione tra 5 e 15 minuti, a seconda dell'intensità del tè desiderata. Il tè al ginseng può essere bevuto in qualsiasi momento della giornata.

Tè alla Rhodiola

Tè alla Rhodiola

Rhodiola Rosea è un'erba nel Rhodiola generi (Crassulaceae famiglia). È originario della natura artico regioni di Europa, Asia e Nord America. Ha una lunga storia di utilizzo nella medicina tradizionale, in particolare ansia e depressione. Si ritiene che i principali ingredienti attivi che forniscono benefici per la salute siano rosavina e salidroside.

In che modo il tè Rhodiola aiuta a ridurre lo stress?

Uno studio randomizzato e non condotto ha rilevato che 200 mg di Rhodiola assunti due volte al giorno per 14 giorni hanno migliorato significativamente l'ansia, lo stress, la rabbia, la confusione e la depressione, nonché l'umore generale (43). Sebbene si trattasse di uno studio non controllato con placebo, i ricercatori suggeriscono che è improbabile che i risultati siano dovuti agli effetti del placebo poiché sono graduali e specifici per determinati stati psicologici.

Anche la Rhodiola sembra essere efficace nel ridurre l'affaticamento. Uno studio randomizzato in doppio cieco controllato con placebo ha rilevato che 144 mg di Rhodiola presi per 7 giorni hanno ridotto significativamente l'affaticamento rispetto al placebo (44).

Come prendo il tè Rhodiola?

Il tè Rhodiola viene preparato usando la radice della pianta o bustine di tè. Se si utilizza la radice, 2 g devono essere tritati e quindi aggiunti all'acqua bollente. Dovrebbe quindi essere lasciato ripido per circa 12 minuti. Il tè alla Rhodiola può avere un effetto stimolante, quindi è meglio berlo all'inizio della giornata.

Avvolgere Up

Vivere lo stress è una parte naturale della vita ma può sentirsi molto a disagio. Fortunatamente, è possibile apportare diversi cambiamenti nello stile di vita per alleviare lo stress, come attività basate sulla consapevolezza e yoga. Molti tè diversi possono anche aiutare a ridurre lo stress se consumati quotidianamente.

Continua a leggere: I migliori integratori a base di erbe per la salute generale

Ⓘ Eventuali integratori specifici e marchi presenti in questo sito Web non sono necessariamente approvati da Emma.

Foto di riserva da pikselstock / Shutterstock

Iscriviti per gli aggiornamenti!

Ricevi aggiornamenti su integratori, notizie, offerte, omaggi e altro!

Ti preghiamo di inserire un indirizzo email valido.
Qualcosa è andato storto. Si prega di controllare le voci e riprovare.


Questo post è stato utile?

L'autore